ORMAI LE FOTO SI FANNO COL TELEFONO

‘Ormai le foto si fanno col telefono’ disse lo sposo.

Parto da questa massima per farti capire quanto sia stato difficile scegliere il/la fotografa del matrimonio, sia perché “vallo a truva’” ma soprattutto, al mio fianco c’era una persona non allineata alle mie idee – anche se non era la prima volta.


Abbiamo iniziato a contattare persone che rientravano nella categoria “il cugino di Maria che si è sposato 11 anni fa è andato da questa. Bravissima! Delle foto naturali che non ti puoi immaginare e non aveva preso tanto, compresi anche gli album.”
Peccato che questa categoria con 11 anni di esperienza in più sulle spalle, e dopo una pandemia che ha messo a dura prova gli eventi e i matrimoni, ha iniziato a prendere qualche mila euro in più con la dicitura “prezzo amico”. 

Poi c’è stato il momento in cui abbiamo valutato studi fotografici dal nome conosciuto perché “se dobbiamo spendere questa cifra andiamo dai migliori”. Peccato che dai migliori, con la cifra del cugino di Maria, avremmo guardato le foto scattate direttamente dalla fotocamera del proprietario il giorno dell’evento.

Una questione che abbiamo continuato a rimandare attraverso una serie di appuntamenti passati a valutare fotografi emergenti che hanno deciso di cambiare vita e di immortalare momenti di puro romanticismo durante i matrimoni, seppur senza mettere a fuoco i veri protagonisti e, in parte, a tornare sui nostri passi, cercando di fare pena per chiedere qualche sconto. Un’associazione a delinquere che ha avuto successo solo grazie al fato.

“Ciao X e Y, sono la fotografa dei migliori.
Volevo dirvi che da quest’anno mi sono messa in proprio. Vi serve ancora una fotografa per il vostro matrimonio?”

Ma come la vita ti da la vita ti toglie e a noi sono state sovrascritte tutte le foto della festa successiva al taglio della torta. Quando le cravatte si slacciano, le scarpe si tolgono e i cocktail si bevono alla goccia. Perché i parenti vanno a casa, ma gli amici restano e a sto prezzo, speriamo anche i ricordi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: