WEEKEND PIÙ STRESSANTE DI UNA SETTIMANA LAVORATIVA. SI SCOPRE L’ACQUA CALDA!

Incredibile scoperta, anche se io ci ero arrivata già da tempo!

Il weekend stressa di più rispetto a una settimana lavorativa, ma non lo dico mica io, lo dice la scienza!

weekend o clock

Secondo una ricerca della Pennsylvania State University, un week end rappresenta una vera propria fonte di stress. Avvertire un senso di sollievo il lunedì mattina, dovendo tornare a lavoro, non è da pochi! Per provarlo, è stato chiesto a un campione di intervistati di valutare i loro stati d’animo nei fine settimana e in ufficio.

E cosa ne è uscito fuori?

Mentre gli uomini si sono dichiarati più tranquilli e rilassati a casa, le donne hanno riferito di essere addirittura più felici durante la settimana, nelle ore lavorative.

E come dar loro torto! Tra la lavatrice, il giro all’Ikea per finire di arredare casa, il pranzo coi genitori di rito, la passeggiata con quell’amica che non vedi da mesi perchè non si riesce ad organizzare, l’acqua gym….

NB I figli non vanno all’asilo nel weekend!

Ad essere stressati durante il weekend non sono solo i genitori però, anche chi di figli non ne ha, afferma di trovare conforto nel fermarsi un po’ di più a lavoro!

Ma perchè tutta questa mentalità da servi della gleba?

stacanovista

In realtà, non è tanto l’essere uno stacanovista, quanto la differenza delle emozioni che si provano da una parte e dall’altra:

a lavoro si sa cosa fare, si hanno degli obiettivi ben precisi, inoltre, per chi è fortunato o quasi, il lavoro viene apprezzato, infondendo una dose di autostima.

A casa non succede esattamente così!: perchè non hai messo in ordine? Perchè stai sdraiato? Perchè non usciamo? Diciamo che è un po’ più difficile….

Un altro fattore molto importante è… la società!

ta ta ta taaaaa

Avere un lavoro retribuito viene stimato socialmente. Nella nostra mentalità, socialmente parlando, avere tanto tempo libero non è un buon segno, è un concetto quasi negativo se vogliamo dirla tutta. Il lavoro domina la nostra cultura, purtroppo!

 

Anche se, secondo la rivista Scientific Amercan, i momenti di inattività aumentano la produttività, consolidano i ricordi e incoraggiano la creatività.

Perciò? Cosa fare?

Potremo prenderci più pause a lavoro per trovare un equilibrio, forse.

Basterà solo quello?

pausa

Novella Ferrandino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: